La prima sventolata della stagione

Ci sembrava strano che ancora non fosse arrivata, e infatti eccola qua: un giorno a una notte a 20/25 nodi di un bel ponente fresco, che ha raffreddato i sudori caldi dei primi giorni della settimana e ha scaldato gli animi velisti a bordo della Freya. 

Ieri due bordi di lasco per arrivare da Bonifacio all’Isola Piana, e ritrovarci per un po’ in un ambiente davvero caraibico, tra l’acqua turchese, il vento che soffiava costante e i windsurf che sfrecciavano da tutte le parti.
Nel pomeriggio abbiamo fatto vela per davvero per arrivare a Lavezzi, per la gioia dell’equipaggio che si divertiva a tenere la Freya in rotta nella brezza tesa.
E finalmente una serata con la felpa e una notte con la copertina nei colori strepitosi di Lavezzi, soli e indisturbati.